Non più formula day ma gara iscritta nel calendario nazionale valevole per il Trofeo Rally Sicilia ed inoltre l’importante affiancamento della Scuderia Project Team nel progetto di crescita della manifestazione.

Terza edizione del Rally Terre di Pirandello in programma giorno 6 e 7 ottobre, rivoluzionato nella forma e nella sostanza; non più soltanto limitata nella territorialità, ma proiettata verso una crescita che ci si augura possa ambire a palcoscenici sempre maggiori. Confermato inoltre l’Historic Rally intitolato alla memoria di “Antonio Stagno”.

Oltre all’aumento del chilometraggio delle prove speciali, sarà previsto anche un ampliamento della territorialità impegnata, inoltre la scelta della scuderia Project Team e del suo Presidente Luigi Bruccoleri di voler essere protagonista anche nell’organizzazione, sicuramente creerà intorno a se notevole interesse, per quella che vuole continuare ad essere la manifestazione automobilistica intitolata ai luoghi resi celebri dallo scrittore agrigentino “Luigi Pirandello”, premio nobel  per  la letteratura.

La squadra organizzativa si amplia, oltre alla preziosa collaborazione di Francesco Picarella, mente e anima della manifestazione nelle prime due edizioni, registriamo la partecipazione fattiva da parte della Scuderia Project del patron Luigi Bruccoleridichiara Eros Di Prima organizzatore della manifestazione –  Siamo sicuri che nel breve tempo registreremo altre importanti adesione del territorio agrigentino al progetto Pirandello”.